Login

Registrati

Dopo aver creato l’account, potrai personalizzare il tuo profilo e gestire le prenotazioni dei tuoi tour.
Nome utente*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Paese*
* Creando un account confermi di aver preso visione e aver accettato i Termini di Servizio e la Privacy Policy di questo sito.

Sei già membro?

Login

Login

Registrati

Dopo aver creato l’account, potrai personalizzare il tuo profilo e gestire le prenotazioni dei tuoi tour.
Nome utente*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Paese*
* Creando un account confermi di aver preso visione e aver accettato i Termini di Servizio e la Privacy Policy di questo sito.

Sei già membro?

Login

Gameup Pozzuoli: una finestra sul mondo delle miniature!

Cosa porta noi di ViviComics al Gameup di Pozzuoli, in provincia di Napoli? Innanzitutto tanta curiosità per un negozio davvero particolare, molto specifico e, ovviamente, ricco di cultura nerd!

In secondo luogo sì, ViviComics esce dalla Puglia e per la prima volta partirà da Napoli per il Lucca Comics 2019! E’ quindi nata una redazione Napoli che in queste settimane d’avvicinamento alla meravigliosa fiera toscana, ci regalerà tre meravigliose interviste in altrettanti locali simbolo della zona!

Gameup e Redazione Napoli

Iniziamo da lui, Giuseppe di Gameup Pozzuoli, e godiamoci la storia del suo locale!

 

Ciao Giuseppe, una piccola presentazione per ViviComics!

Sono Giuseppe Chiarizia, proprietario di Gameup a Pozzuoli. Gameup è una catena di videogames e collectibles un po’ diversa dai classici GameStop e simili. Principale differenza: la completa personalizzazione delle proposte che vendiamo in base alle esigenze del singolo negoziante. Accessori, figure, oggetti da collezione, i Gameup nascono appunto per venire incontro alle esigenze dei clienti, che non si limitano al semplice videogioco. Seconda caratteristica che ci differenzia dalle altre catene videoludiche, quella di creare uno spazio social con tornei, momenti di incontro e socializzazione!

 

Quando è nata la tua passione per questo mondo?

Nel negozio c’è un po’ la mia faccia, sono appassionato di action figure, mecha giapponesi, collezionismo in generale. Una passione nata fin da ragazzo quando si giocava con He Man o i robottoni: semplicemente guardavo i cartoni animati, che all’epoca venivano trasposti subito in giocattoli.

 

 

Sei appassionato anche fuori dal lavoro?

Sono un collezionista anche nel privato. Ho continuato a collezionare e collezionare finché un giorno, in vacanza in centro Italia, mi sono imbattuto nel Gameup di Gubbio. Un bel negozietto con una sala superiore, tv e console. Mi colpì d’impatto per la differenza sostanziale dagli altri negozi di categoria e chiesi informazioni e contatti.

 

In che modo il tuo Gameup è diventato centro nevralgico per il settore miniature?

E’ stata un’evoluzione naturale. Warhammer 40.000 è stata una bella scoperta! Diventato rivenditore ufficiale Games Workshop, mi mandarono un pacco da Roma con “primo colpo“, un set introduttivo che mi ha fatto entrare in un mondo ricco di stimoli e passione. Il mio è l’unico negozio che realizza ed espone le proprie miniature con un’ambientazione adatta sempre in evoluzione.

 

Cosa ti piace più di Warhammer?

Warhammer è un mondo a 360 gradi che non comprende solo la creatività, che richiede una certa ispirazione. C’è tutto un insieme di cose extra che riempiono momenti più tranquilli o in cui il tempo di impegnarsi è poco… personalmente amo il mondo dei romanzi editi da Black Library, che raccontano le origini e la storia di Warhammer 40.000, apprezzati in tutto il mondo.

 

 

Come risponde il mondo dei social a questo settore?

Instagram e Pinterest sono delle belle vetrine per i ragazzi che amano customizzare le proprie miniature. C’è Warhammer TV, un canale youtube di tutorial in inglese per montare e dipingere e mostra alternative ai colori originali. Tutto questo ti porta infine al gioco vero e proprio, alla partita che fai con gli amici!

 

Qual è il range d’età di frequentatori del tuo Gameup?

Gli appassionati spaziano dai 14 anni ai 45! Gente che ama il gioco in ogni sua sfaccettatura, armate avversarie comprese. Per parecchie persone è tipo yoga, un passatempo rilassante! Per altri è un modo per crescere artisticamente: a molti piace dipingere!

 

E fra pochissimi giorni qui si terrà un workshop di pittura!

Faremo questo workshop di pittura, il 26 ottobre, dedicato a 7 persone di almeno 14 anni! L’obiettivo è completare una miniatura a persona: uno Space Marine con montatura a incastro. Costo di partecipazione 12 euro per almeno un paio d’ore di lavoro! Un piccolo passo per entrare in un mondo immenso, creativo e appassionante!

 

Noi di ViviComics ringraziamo Giuseppe per la sua disponibilità e la sua conoscenza in ambito miniature e vi invitiamo a visitare la sua pagina Facebook cliccando sul banner qui sotto. Il Gameup vi aspetta a Pozzuoli!

 

Note sull’autore

Grandissimo appassionato di anime, manga e giochi da tavolo, nasce cresce e pasce in Puglia tra le prime edizioni di Dragon Ball e vecchi anime obliati anche dalle tv locali. Marvelliano sfegatato, Nintendaro DOC e boardgamer compulsivo, da anni tenta di condividere il suo sapere con gli amici ottenendo scarsi risultati.
2 Responses
  1. Francesco

    Gameup a Pozzuoli è un posto troppo speciale. Giuseppe è la cosa che ci fa ritornare sempre. Non ci sono mai stato ad un negozio videogiochi come questo. Non importa se sei nuovo, o se sei esperto, c’è sempre un posto lì per te.

    1. viviadmin

      Grazie Francesco! E’ una grande soddisfazione incontrare persone come Giuseppe e anche conoscere persone come te che riconoscano il valore della disponibilità.

Leave a Reply