Login

Registrati

Dopo aver creato l’account, potrai personalizzare il tuo profilo e gestire le prenotazioni dei tuoi tour.
Nome utente*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Paese*
* Creando un account confermi di aver preso visione e aver accettato i Termini di Servizio e la Privacy Policy di questo sito.

Sei già membro?

Login

Login

Registrati

Dopo aver creato l’account, potrai personalizzare il tuo profilo e gestire le prenotazioni dei tuoi tour.
Nome utente*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Paese*
* Creando un account confermi di aver preso visione e aver accettato i Termini di Servizio e la Privacy Policy di questo sito.

Sei già membro?

Login

Nelle scorse settimane abbiamo visto molte testimonianze di ex viaggiatori ViviComics, che hanno toccato tanti aspetti del Lucca Comics senza però soffermarsi nello specifico su cosplay e videogiochi.

Per questo abbiamo deciso di rivolgerci a Giuseppe Battista, uno dei nostri viaggiatori storici, che sarà presente anche quest’anno al Lucca Full. Esperto di entrambe le categorie, chi meglio di lui per consigliare cosplayer e gamer?

Iniziamo questa settimana con il mondo del cosplay!

 

Innanzitutto, Giuseppe, il tuo consiglio principale per i cosplayer a Lucca!

Consiglio di godersi l’intera cittadina di Lucca perché offre tante meraviglie storiche e culturali interessanti. Personalmente frequento molto palazzo Pfanner perché ha molto da offrire, anche se l’entrata è a pagamento. E’ molto particolare e il giardino è di una bellezza impressionante, oltre ad essere il set ideale per i cosplayer di Final Fantasy.

Altri belle zone per fare foto?

Anche le mura sono un bel punto per degli ottimi set fotografici. La Casa del Boia e tutta la zona limitrofa, la Porta Sant’Anna… tutte zone molto suggestive che richiamano ambientazioni medievali, l’ideale per chi ha costumi settecenteschi.

Problemi che i cosplayer potrebbero riscontrare a Lucca? 

Come ogni anno il problema di Lucca è la pioggia. La soluzione ideale è trovare riparo negli stand, che però sono a pagamento. Comunque consiglio di dedicare almeno 2 giorni in abbonamento per i padiglioni e gli acquisti, vista anche la scontistica che i negozianti applicano nei giorni di fiera.

Cosplay Garage

Quali servizi la fiera offre ai cosplayer?

Per quanto riguarda i servizi ai cosplayer lo scorso anno c’era il Red Bull Cosplay Garage. Al costo di una Red Bull ti veniva offerto un SOS Cosplay ed una foto ricordo dell’evento! Speriamo quest’anno venga ripetuto!

Livello cosplay al Lucca Comics?

Livello davvero molto alto. Anch’io faccio cosplay in modo dettagliatissimo, ma ho visto ragazzi fenomenali. Fare la gara cosplay a Lucca è complesso, proprio per questo. Ottima presentazione, bella esibizione, bell’abito: se non hai queste tre caratteristiche non vai molto avanti nel competitivo. A meno che non tu faccia cosplay per divertimento, come personalmente preferisco. A quel punto fregatene e vai avanti!

 

Ritroveremo Giuseppe venerdì prossimo, con i consigli a tutti gli amanti del mondo videoludico. A presto!

Note sull’autore

Grandissimo appassionato di anime, manga e giochi da tavolo, nasce cresce e pasce in Puglia tra le prime edizioni di Dragon Ball e vecchi anime obliati anche dalle tv locali. Marvelliano sfegatato, Nintendaro DOC e boardgamer compulsivo, da anni tenta di condividere il suo sapere con gli amici ottenendo scarsi risultati.

Leave a Reply