Il nostro report di viaggio sulla manifestazione Lucca Comics

Questi ultimi giorni hanno catalizzato le emozioni provate durante la manifestazione Lucca Comics 2022. E magicamente tutti i momenti vissuti insieme si stanno trasformando in ricordi.

Il report post-viaggio, scritto da chi accompagna il gruppo di viaggiatori e viaggiatrici ViviComics, ci aiuta anche a tenere traccia di questa edizione della fiera, definita da tutti “epica”.

Il tema Lucca Comics di quest’anno è stato Hope e noi possiamo dire di aver toccato con mano la “Speranza” sul serio! Dopo 2 anni di pausa ci siamo impegnati tanto per rivederci all’iniziativa toscana. I nostri sforzi sono stati ripagati, perché siamo riusciti a creare un gruppo per la soluzione di viaggio Extended, pacchetto che ha previsto una permanenza in fiera dal 29 al 31 ottobre.

il gruppo ViviComics a Lucca Comics

Nello scorso post avevamo parlato di com’era andata la fiera in generale, quali sono stati gli highlight e quali le critiche mosse all’organizzazione. Stavolta invece vogliamo raccontarvi qualcosa di più dei momenti di viaggio del nostro gruppo.

Iniziamo con le attività proposte sul Bus ViviComics

Poco prima di salire sul bus, solitamente i viaggiatori si chiedono chi sono le persone che condivideranno con loro questa esperienza.

Da una domanda apparentemente semplice nasce una delle attività viaggio che ViviComics propone dal 2019, ovvero lo Speed Date ViviComics. E’ un momento tutto nostro che ci serve per rompere il ghiaccio e iniziare a fare gruppo sin dalla partenza.

Quello che ci ha fatto piacere è stato vedere che anche quest’anno tutti sono stati felici di partecipare all’iniziativa. All’inizio del gioco si può notare l’imbarazzo stampato sul viso, sentire risate e a volte le prime domande possono essere scontate.

Ma superata questa fase, lo spirito di gruppo prende forma, si accende! È un po’ come vivere la “prima impressione” che abbiamo quando conosciamo qualcuno, solo che in questo caso coinvolge un intero gruppo. Le 3 tranche di Speed Date sono un crescendo anche in termini di tempo e passano facilmente dai 3 minuti ai 5/7 minuti. E c’è quasi sempre chi, allo scadere del tempo, continua a chiacchierare con il nuovo compagno o compagna. Volete vedere di persona come funziona lo Speed Date? Trovate alcuni scatti nel vlog Lucca Comics Instagram.

Il gruppo di viaggio

Ciò che rende speciale il viaggio ViviComics è il gruppo. E, viceversa, è proprio nel viaggio che si forgia il gruppo. Visto dall’interno, è uno scambio di energie meraviglioso.

Quest’anno il gruppo è stato più misto che mai: a partecipare sono stati viaggiatori veterani, giovani neofiti, ma anche mamme e papà che hanno accompagnato i propri figli e le proprie figlie. E poi c’era chi è partito in solitaria, in gruppo o in coppia. La cosa più bella, secondo noi, è che durante il viaggio tutti hanno socializzato con tutti. Insomma, eravamo fortemente accomunati da una gran voglia di socialità, libertà e divertimento.

Speed date sul bus ViviComics

Le attività ViviComics in programma per la manifestazione Lucca Comics

Chi viaggia con noi e ci segue sui social, sa che oltre allo speed date, ViviComics ha un programma di attività che propone ai propri viaggiatori. Quest’anno abbiamo optato per una challenge fotografica.

Le attività ViviComics

La Challenge fotografica a Lucca

Per la challenge ci siamo organizzati in 6 gruppi:

  • Le Esiliate
  • Pink Floyd
  • Il Concilio
  • I 104
  • Non sappiamo
  • Stark

Ogni gruppo poteva partecipare con una foto e candidarsi per le seguenti categorie:

  • La foto più strana
  • La foto più divertente

Il gruppo Le Esiliate ha partecipato una foto intitolata “il cosplay della Torre di Pisa”, il gruppo Pink Floyd con “Una rottura di…Sguardi”, e il Concilio ha scelto uno scatto insieme alle principesse Disney “versione alternativa”. Il gruppo Non sappiamo, invece, ha partecipato con la foto chiamata “…Ma ci abbiamo provato” che ritrae i vari membri assieme al cosplay di Walter White e le sue metanfetamine. Per finire, il gruppo Stark ha scelto lo scatto “L’equilibrio cinese” e il gruppo 104 la foto con gli Avengers “Da grandi viaggi derivano grandi responsabilità”. 

Chi ha vinto il contest? Chi ci ha provato! Per uno sguardo alle foto che hanno partecipato, basta andare qui!

L’Halloween Night ViviComics

Normalmente Halloween si celebra il 31 ottobre. Noi però eravamo talmente elettrizzati di festeggiare insieme che abbiamo scelto di anticipare il tutto di 1 giorno. Com’era organizzata la festa? Abbiamo deciso di organizzare il tutto presso l’hotel in cui alloggiavamo, che ha riservato una sala solo per noi. Naturalmente decorata con lapidi e candele. L’Halloween Night prevedeva anche un dress code particolare. Nello specifico, si poteva scegliere tra:

  • Pigiama Creepy
  • Accessorio Terrificante
  • Make up all’ultimo grido

Dopo un divertente Halloween Trivia Quiz, dove 2 mega gruppi si sono sfidati all’ultimo sangue, abbiamo concluso la serata con l’attesissimo Lupus In Tabula di Mezzanotte.

Halloween Night ViviComics a Lucca Comics

Trick ‘r treat on the bus

Il 31 ottobre abbiamo lasciato la manifestazione Lucca Comics per salire sul bus che ci avrebbe riportato a casa. Durante il tragitto di ritorno, abbiamo chiesto ai partecipanti come fosse andato il viaggio e più in generale l’esperienza. È stato interessante ascoltare anche chi è stato “costretto” a venire a Lucca per accompagnare la famiglia. Perchè? Perché durante i giorni di permanenza ha vissuto la magia del viaggio, in particolare dello spirito di gruppo ed è rimasto piacevolmente colpito.

Come è andato il resto? Abbiamo dimenticato di fare foto e video perché troppo presi dalla raccolta dei feedback anonimi sui post-it, dall’apertura dello spumante, la distribuzione di caramelle e cioccolatini e l’estrazione finale con premio ViviComics.

Gruppo ViviComics alla manifestazione Lucca Comics

Le impressioni dei/delle viaggiatori/viaggiatrici

Cosa scrive Antonio Gallo, il lanciatore d’asce, su di noi:

ViviComics è una perla rara che permette agli appassionati come me di vivere le fiere dei fumetti nella loro pienezza. Con ViviComics ho potuto partecipare a Lucca Comics ben due volte, una nel 2019 e una nel 2022.

Mi ha fatto molto piacere viaggiare in gruppo. Nello specifico, sono stato sorpreso di trovare una compagnia di persone che ha vissuto la fiera con il mio stesso entusiasmo ed ha partecipato volentieri, animata dalla sola voglia di divertirsi.

Ma soprattutto sono felice che come una araba fenice ViviComics abbia spiegato le ali e sia pronta a regalarci altre avventure.

E poi ci sono i feedback lasciati in forma anonima sui post-it, che trovate qui

Che dire, siamo felici di essere rinati nonostante le avversità. E proprio come le arabe fenici non vediamo l’ora di brillare sempre di più!