Lucca Comics & Games 2018: i primi ospiti ed eventi!

In questi giorni molti di voi stanno decidendo se, come e quando recarsi al Lucca Comics 2018. Noi di ViviComics abbiamo deciso di facilitarvi le cose con questa serie di articoli utili: nel nostro primo vademecum abbiamo parlato delle indicazioni basilari per godervi la fiera.

In questo articolo parliamo, invece, dei primi ospiti e dei primi eventi già confermati per la 52esima edizione: un assaggio, in attesa di poter analizzare il programma completo appena sarà disponibile.

Partiamo subito col botto presentando i primi ospiti!

 

I fumettisti e i mangaka ospiti al Lucca Comics 2018!

Lucca Comics

Ogni anno a Lucca c’è sempre un grande nome, uno dei maestri del fumetto o del manga internazionale. Quest’anno è il turno di Leiji Matsumoto! Conosciuto principalmente per i suoi capolavori Capitan Harlock Galaxy Express 999, ha vinto molti premi internazionali: le sue opere non hanno bisogno di presentazioni. Sarà presente in fiera nei giorni 1 e 2 novembre per incontrare i fan.

Dal mondo fumettistico non poteva mancare un nome legato a MarvelDC Comics; grazie alla collaborazione con la Panini Comics sarà presente Arthur Adams! Disegnatore delle più belle serie legate agli X-Men degli anni 80, ha lavorato anche su BatmanSuperman e per etichette indipendenti. E’ considerato uno dei più influenti disegnatori della sua generazione.

Ovviamente altri grandi nomi sono già stati confermati per la convention: dall’Italia non poteva mancare LRNZ, che ha disegnato l’originalissimo poster di quest’edizione; il disegnatore di graphic novel Dave McKean in collaborazione con la Edizioni Inkiostro; ancora dal Giappone Mikio Ikemoto disegnatore di Boruto e il maestro Junji Ito, autore horror introspettivo in ascesa, grazie a Star Comics; anche un maestro cinese quest’anno a Lucca: Li Kunwu, studioso di minoranze etniche in patria, presente grazie alla collaborazione di alcune università italiane.

 

Mostre, tornei ed eventi dell’edizione 2018!

Lucca Comics

Come ogni anno c’è grande attesa per le mostre, che saranno aperte già dal 13 ottobre. I sopra citati Junji Ito  LRNZ avranno la loro mostra personale: un mix tra body horror e disturbi psicologici il primo, le proprie visioni distopiche il secondo. Per la prima volta in Italia, la mostra personale di Jérémie Moreau, uno degli astri nascenti della bande dessinèeSara Colaone, vincitrice del premio Gran Guinigi 2017 come miglior disegnatrice, chiude il primo giro di mostre annunciate, con l’anteprima assoluta del suo nuovo romanzo grafico Ariston.

Immancabili gli eventi principali che ormai ci accompagnano di anno in anno al Lucca Comics: premio Gran Guinigi, il Campionato Nazionale Cosplay, il Cartoon Music Contest ed il premio Gioco Gioco di Ruolo dell’Anno.

Quest’anno, poi, sarà ricco di prove nella zona boardgame! Per la prima volta si terrà in Italia la finale mondiale di Pandemic, popolare gioco da tavolo di Matt Leacock, ospite in area game, con in palio un viaggio in una città a scelta tra quelle sul tabellone di gioco di Pandemic.

Già confermati il torneo di Mastering, le ruolimpiadi, il torneo di D&D classico e le finali nazionali dei giochi Wizard  e Bang!

Clou degli eventi sul palco, la sera di Halloween si esibiranno i Lacuna Coil per il concerto del ventennale di storia della band italiana famosa in tutto il mondo.

 

ViviComics a Lucca Comics 2018

L’edizione 2018 del Lucca Comics si svolgerà dal 31 ottobre al 4 novembre. I biglietti sono già in prevendita a questo link!

ViviComics partirà per Lucca con tre soluzioni di viaggio: pacchetto FULL che comprende tutti i giorni della fiera; la formula EXTENDED per i giorni dal 2 al 4 novembre; infine la soluzione ONE DAY che permette di vivere un assaggio di Lucca Comics domenica 4 novembre.

La versione FULL, la più gettonata, comprende non solo il viaggio ed il pernottamento, ma un’esperienza totale dentro e fuori fiera, con attività speciali organizzate dallo staff.

A risentirci presto con altri articoli per il Lucca Comics 2018!

Note sull’autore

Grandissimo appassionato di anime, manga e giochi da tavolo, nasce cresce e pasce in Puglia tra le prime edizioni di Dragon Ball e vecchi anime obliati anche dalle tv locali. Marvelliano sfegatato, Nintendaro DOC e boardgamer compulsivo, da anni tenta di condividere il suo sapere con gli amici ottenendo scarsi risultati.