Report di viaggio, la nostra esperienza a Comicon Napoli 2023

Qui a ViviComics siamo freschi del viaggio di ritorno da Comicon Napoli 2023. Quale momento migliore per pubblicare il report conclusivo sul tour di gruppo? Cominciamo col dire che per noi è stata un’esperienza incredibile, pura magia. In poche parole, possiamo confermare che il Comicon mantiene un posto speciale nella programmazione viaggi ViviComics.

Il gruppo ViviComics a Comicon Napoli 2023

I numeri da record di Comicon Napoli 2023

Questa XXIII edizione di COMICON Napoli è stata grandiosa per diversi motivi. Innanzitutto, perché ha accolto un numero di visitatori da record. In soli 4 giorni, a visitare la fiera sono state ben 170.000 persone, una cifra che la kermesse non aveva mai raggiunto prima. Anche le dimensioni degli spazi danno un’idea dell’offerta culturale e artistica: oltre 30.000 mq coperti, 50.000 mq di spazio all’aperto, un teatro da 850 posti al coperto ed un’arena all’aperto da 5.500 posti a sedere. Alla manifestazione napoletana, poi, hanno partecipato 380 espositori e più di 300 ospiti, e gli eventi che si sono svolti presso la Mostra d’Oltremare sono stati più di 400. Ancora, alla fiera hanno preso parte anche 7.000 accreditati tra i professionisti dei diversi settori.

Photoboot del Comicon

L’attesa per lo scudetto

Quest’anno c’è stato un elemento in più che ha reso il viaggio One Day ancora più bello. Domenica 30 aprile, infatti, abbiamo vissuto insieme ai tifosi del Napoli l’attesa per il match point che avrebbe fatto vincere alla squadra lo scudetto. È vero che purtroppo non è andato a segno in quella giornata, ma abbiamo comunque respirato aria di festa e incontrato tante persone vestite con la maglia della squadra partenopea.

Comicon Napoli 2023, una ricca offerta di ospiti e eventi

Il festival ha offerto un’ampia gamma di attività per tutti i gusti: dal fumetto al cinema e alle serie TV, dai videogiochi alla musica, al cosplay e molto altro ancora.
Il programma di Comicon Napoli 2023 ha visto ospiti di rilievo, tra cui il Magister Giorgio Cavazzano, la poster artist Mirka Andolfo, il Game Director Pu Liu e il celebre Milo Manara, che quest’anno ha presentato l’adattamento a fumetti de Il nome della rosa.

Milo Manara al Comicon 2023

La seconda edizione del PizzaCon con 17.500 sfornate

L’area PizzaCon è stata gestita molto bene:

  • l’area era ben delimitata
  • c’era una vasta scelta di pizze
  • e numerose panche e tavoli all’aperto
  • infine, ma non meno importante, i tempi per la fila e la consegna delle pizze sono stati più che accettabili.

Sono state sfornate 6.500 pizze in più rispetto allo scorso anno, tra margherite al portafoglio e ricette speciali dedicate alla manifestazione.

Gruppo sul bus ViviComics

Il viaggio ViviComics

Noi di ViviComics siamo partiti in bus la notte del 29 aprile per arrivare in fiera domenica 30 circa un’oretta prima dell’apertura dei cancelli. Siamo partiti puntualissimi da Lecce e siamo arrivati alle tappe successive (Brindisi e Taranto) negli orari previsti. Dopo una fermata speciale a Gioia del Colle (BA) abbiamo proseguito verso Bari e Barletta.

Il gruppo di viaggiatori e viaggiatrici è stato molto variegato: non solo hanno preso parte al viaggio persone provenienti da diverse città pugliesi, ma anche a livello di organizzazione c’è stata molta varietà. Qualcuno è partito in comitiva, qualcun altro in coppia e poi c’è stato un bel 10% che ha viaggiato in solitaria. Com’era composto il gruppo dei viaggiatori in solitaria? Da ragazzi e ragazze che hanno già viaggiato con ViviComics almeno 1 volta e sono entrati nel mood community. In altre parole, da persone che hanno capito che partire da soli vuol dire comunque viaggiare in compagnia e divertirsi. E che viaggiare in solitaria vuol dire avere la possibilità di trovare nuovi amici/amiche. Una volta in fiera, c’è la libertà di proseguire in autonomia oppure di aggregarsi o formare un nuovo gruppo. Ciò che fa stare tranquilli tutti è avere un gruppo di riferimento.

P.S.: chi non ha viaggiato con noi o chi vuole rivivere un bel ricordo può fare un salto tra le storie in evidenza della nostra pagina Instagram!

Come facciamo gruppo in ViviComics

Prima di partire, tutti i partecipanti al viaggio, sono invitati a far parte del Gruppo Telegram dove si creano le prime occasioni di interazione. Durante il viaggio, invece, il Team ViviComics propone delle attività e/o dei giochi che facilitano l’aggregazione.

Qual è stata la sfida che hanno dovuto affrontare in questo viaggio? Il Vivi Photo Game, un gioco ideato da Luigi Portacci che si basa su una gara fotografica che vede le squadre sfidarsi per le strade della fiera. Le linee telefoniche intasate durante la manifestazione non hanno agevolato la sfida, ma è stato divertente il momento della suddivisione in squadre e la fase del naming.

Al rientro dal viaggio, nonostante la stanchezza, ci siamo salutati con la promessa dei raduni itineranti, proposti dagli stessi partecipanti delle varie città pugliesi insieme al team ViviComics. Cosa ne uscirà? Lo scoprirete iniziando a seguirci su Instagram e Facebook!

Comicon Napoli 2023, un parere dalla community

In chiusura, ci tenevamo ad inserire alcune considerazioni di un membro attivissimo della community. A raccontarci le sue impressioni è stato Luigi Portacci, parte integrante del nostro team, che ha partecipato al Comicon per la prima volta.

Luigi Portacci

Come hai trovato Comicon Napoli 2023?

“A livello personale non posso che parlare bene di Comicon Napoli 2023, in quanto le cose positive superano di gran lunga quelle che mi sono piaciute meno. E poi sono convinto che anche quest’ultime siano migliorabili nelle prossime edizioni. La fiera è stata divisa in maniera egregia per aree tematiche, quindi tutti i padiglioni erano ben localizzati. Inoltre la mappa era esaustiva, e consultandola si potevano raggiungere le varie aree facilmente. Anche tutta l’area food (localizzata in un’unica zona) e le zone ristoro sparse per la fiera erano ben collocate. Lo stesso vale per l’area Neverland, presa d’assalto dai cosplayer, e che offre delle ottime location sia di relax che per i set fotografici.”

E dal punto di vista logistico?

Le file sia all’entrata che nei vari padiglioni erano molto gestibili e sicuramente ben organizzate, anche per quanto riguarda i firmacopie. Ovviamente è un discorso generale e non può essere applicato a tutti i casi. Se proprio dobbiamo trovare dei piccoli nei in ambito organizzativo e logistico, sicuramente da migliorare sono la qualità e l’accessibilità dei servizi igienici. Capisco benissimo che gestire una mole così grande di gente non sia semplice, però questa è una delle criticità che prevede un rafforzamento sia di personale addetto, sia di aree predisposte per evitare lunghe file.”

C’è qualche altro “piccolo neo” che hai notato?

“Altro piccolo ma non così piccolo neo sono i prezzi al dettaglio negli stand. Di solito le fiere sono luoghi dove, rispetto al classico negozio fisico (e proprio in virtù del fatto che ci si trova in fiera) ci si aspetta che i prezzi siano  molto più concorrenziali e convenienti, cosa che non ho riscontrato a Napoli. Girando per la fiera, ho trovato infatti, dei prezzi in linea e leggermente superiori rispetto a quelli di mercato. Non so se questa differenza sia dovuta ai costi che gli standisti devono affrontare, fatto sta che, mi sono dovuto ridimensionare rispetto a quelle che erano le mie previsioni di acquisto. E ciò a causa dei prezzi non propriamente competitivi. Tutto sommato a mio parere questa edizione del Comicon  conferma e consacra la kermesse nell’olimpo delle principali fiere italiane insieme a Lucca.”

Comicon ci saluta e ci dà appuntamento al Comicon Bergamo, dal 23 al 25 giugno 2023, come evento inserito nel palinsesto di Bergamo Brescia Capitale della Cultura 2023 e alla prossima edizione Comicon Napoli 2024 dal 25 al 28 aprile.

Se vuoi viaggiare in gruppo o cerchi qualcosa di più particolare

Vuoi viaggiare con noi? Qui ci sono i prossimi viaggi ViviComics
Play Modena – Special 19 – 21 Maggio
Etna Comics – Special 1 – 4 Giugno
Lucca Comics – Extended 3 – 5 Novembre

Loncandina Modena Play 2023

Qui c’è il video reportage del nostro viaggio al Comicon 2023